Circolare CONAF 34/2020

Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID – 19”_ INFORMATIVA

 

Gentili colleghe/Egregi colleghi,

come ben noto, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – Serie Generale n. 128 del 19 maggio 2020, Supplemento Ordinario n. 21, è stato pubblicato il Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 (c.d. Decreto Rilancio), contenente “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Il Decreto Rilancio stanzia 55 miliardi di euro per interventi destinati a famiglie, lavoratori e aziende per uscire dalla crisi economica a seguito dell’emergenza Covid-19; si compone di 266 articoli, suddivisi in 8 titoli:

  • Titolo I – Salute e sicurezza;
  • Titolo II – Sostegno alle imprese e all’economia;
  • Titolo III – Misure in favore dei lavoratori;
  • Titolo IV – Disposizioni per la disabilità e la famiglia;
  • Titolo V – Enti territoriali e debiti commerciali degli enti territoriali;
  • Titolo VI – Misure fiscali;
  • Titolo VII – Disposizioni per la tutela del risparmio nel settore creditizio;
  • Titolo VIII – Misure di settore.

Si segnala che il Decreto Rilancio è stato oggetto dell’analisi delle commissioni della Camera dei Deputati con sede referente presso la V Commissione permanente Bilancio, tesoro e programmazione; sta procedendo l’iter in aula della Camera e ulteriore analisi nelle varie commissioni del Senato, prima della definitiva conversione in legge, che dovrebbe avvenire entro il 18 luglio.

Il Decreto Rilancio in conversione impatta sensibilmente sui professionisti e sulle imprese agricole. I Dottori Agronomi e Dottori Forestali, in quanto parte integrante del sistema agroalimentare ed economico italiano, in audizione alla Camera dei Deputati – XIII Commissione Permanente Agricoltura e alla Camera dei Deputati – XI Commissione Lavoro Pubblico e Privato – hanno presentato un documento con l’obiettivo di proporre alcuni correttivi ritenuti necessari perché gli strumenti proposti dal decreto legge possano essere adeguatamente impiegati anche dalle imprese agricole e dai professionisti.

Per approfondire:

http://www.conaf.it/sites/default/files/Circolare_n_34_2020_DL%20Rilancio.pdf

https://www.gazzettaufficiale.it/static/20200519_128_SO_021.pdf