Manifestazione del 18 dicembre 2017 alla Sala Cinese del Dipartimento di Agraria

Come promesso, abbiamo caricato su Facebook, all’indirizzo https://www.facebook.com/pg/odafnapoli/photos/?tab=album&album_id=2006301462973749 un album con le foto dell’evento di cui in epigrafe.

Una manifestazione molto bella, il cui momento emotivamente più significativo è stato la premiazione dei colleghi “diversamente giovani”!

Il nostro ringraziamento a tutti quanti hanno preso parte e anche a coloro i quali, per varie ragioni, non hanno potuto essere con noi fisicamente, ma lo erano con lo spirito.

Grazie ai colleghi cui è stato conferito il dovuto riconoscimento non solo per quanto hanno significato per i tanti che hanno avviato nel proprio percorso professionale, per l’esempio fornito, ma anche per le bellissime parole spese durante e dopo la manifestazione.

Grazie al “padrone di casa” prof. Lorito che ha però ripetutamente affermato che la Facoltà di Agraria è la nostra casa e, dunque, è forse impropria l’espressione “padrone di casa”!!!

Grazie alle personalità intervenute che ci hanno manifestato la loro vicinanza; l’assessore Marciani ed il Consigliere Alfieri, il sindaco di Portici senatore Cuomo, il direttore Diasco ed il dirigente Allocca.

Grazie ai presidenti relatori Sisti, Poeta e Valente.

Grazie al presidente Velotto per la sinergia ormai consolidata con i “cugini” tecnologi alimentari ed al collega Ciccarelli per l’immane lavoro profuso nella realizzazione dell’albo 2017.

Grazie ad Alma Seges per la compartecipazione economica.

Un grazie, infine, al presidente Crispino ed al Consiglio tutto, per aver voluto tenacemente realizzare un evento troppo a lungo rimandato.

P.S. Le foto caricate sono in bassa risoluzione. I colleghi che hanno piacere di ricevere la propria foto in alta risoluzione possono richiederla seguendo la procedura appresso descritta:

  • scaricare la foto desiderata;
  • inviare una email all’indirizzo del consigliere segretario brunostriano@gmail.com avendo cura di allegare la foto scaricata sì da permettergli di individuarla tra le tante a disposizione.

Nel giro di qualche giorno vi sarà inviata la foto allo stesso indirizzo dal quale è stata inoltrata la richiesta.