Incentivi al ricorso a Giovani Consulenti e Professionisti da parte delle Imprese Campane e Garanzia Giovani Campania

Cari Colleghi,
 
sono in corso i bandi “Incentivi al ricorso a giovani consulenti e professionisti da parte delle Imprese Campane” e “Garanzia Giovani Campania“.
 
L’avviso, pubblicato sul BURC n.16 del 9 marzo 2015, rende operativa la DGRC n° 543 del 10 novembre 2014 ed è volto a favorire il ricorso a giovani professionisti da parte delle imprese, anche del mondo agricolo, che necessitano di servizi professionali specialistici per la crescita e lo sviluppo aziendale.
 
I Programmi si integrano con altri provvedimenti di politica attiva del lavoro già programmati come “Campania al Lavoro”. Le attività di assistenza tecnica per la fase di presentazione delle domande per via telematica sono state demandate all’Agenzia della Campania per il Lavoro e l’Istruzione (ARLAS).
Con il bando Incentivi al ricorso a giovani consulenti e professionisti da parte delle Imprese Campane sono ammissibili a contributo i rapporti contrattuali di consulenza stipulati con singoli professionisti. L’aiuto è finalizzato al rimborso all’impresa beneficiaria del servizio professionale erogato, con la copertura finanziaria del 50% del costo sostenuto oltre al rimborso dell’IVA se dovuta, nel limite massimo di contributo ammissibile di euro 10.000,00 per singolo beneficiario richiedente.
 
Infine, con il “Regolamento 29 Novembre 2013, n. 7 di attuazione di cui alla l.r. n. 14 del 18 novembre 2009, articolo 54, comma 1, lett. b) (Testo Unico della normativa della Regione Campania in materia di lavoro e formazione professionale e per la promozione della qualità del lavoro)” si è attivato il programma “Tirocini Garanzia Giovani Campania” che prevede l’inserimento in un tirocinio retribuito della durata di sei mesi da svolgersi anche presso uno studio professionale.
 
Per scaricare il Piano di attuazione regionale Clicca qui