Obbligo Assicurativo

Cari Colleghi,
come già comunicato si ricorda che l’’obbligo di stipulare l’assicurazione e di renderne noti al cliente gli estremi e il massimale, al momento dell’assunzione dell’incarico, sono stati introdotti dall’articolo 3, comma 5, lettera e) del DL 138/2011, convertito nella Legge 148/2011.
L’obbligo è stato poi disciplinato più nel dettaglio dal Regolamento di riforma degli ordinamenti professionali (DPR 137 del 7 agosto 2012), che ne ha stabilito la decorrenza dal 15 agosto 2013 e ha chiarito che “la violazione del predetto obbligo, alle condizioni ivi stabilite, costituisce illecito disciplinare”.
Con l’emendamento al DDL di conversione del Decreto del Fare (DL 69/2013) approvato dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera, ma che attende la conferma definitiva da parte dell’Aula di Montecitorio, l’obbligo scatterà il 15 agosto 2014. La proroga di un anno sarà quindi effettiva (salvo diversa decisione) solo dopo la conversione in legge del DL, attesa per la metà di agosto.
Ad ogni buon conto, a prescindere se sarà confermata la proroga ad agosto 2014, ogni iscritto può decidere fin da ora di sottoscrivere una polizza assicurativa.
Il CONAF ha pubblicato in data 5 agosto 2013 le seguenti circolari, disponibili anche sul nostro sito:

Quindi il CONAF in attuazione dell’art. 5 DPR 137/2012 ha emanato il Regolamento Conaf 1/2013 per la gestione dell’obbligo assicurativo professionale.
Il CONAF ha proceduto, tramite una gara pubblica, a selezionare una compagnia per la stipula di una polizza collettiva. La gara è stata aggiudicata in data 23 luglio 2013 dalla Compagnia AIG Europe Limited – Rappresentanza Generale per l’Italia. Il Conaf ha riservato per gli iscritti uno sportello assicurativo professionale sul sito www.agronomi.it dove è possibili  scaricare il Regolamento, le circolari e i relativi allegati.
 
Il Presidente
Emilio Ciccarelli