Comunicazioni per gli utenti SIAN

Si portano a conoscenza di tutti gli iscritti e degli utenti SIAN in particolare le seguenti urgenti comunicazioni relative alla convenzione SIAN pervenuteci e mezzo PEC ed a firma del Dirigente Staff Tecnico dott.ssa Maria Passari e del Responsabile Utenze SIAN dott.ssa Emilia Casillo.

 

Comunicazione n. 1

Come è noto l’art 4 della Convenzione SIAN per la presentazione delle domande per le Misure del PSR Campania 2014/2020 da parte dei liberi professionisti iscritti agli Ordini/Collegi, recita “La Federazione/Ordine/Collegio della provincia di […] comunicherà alla Regione Campania, non oltre il 15° giorno dalla scadenza dei termini per la presentazione delle domande di sostegno, l’elenco dei Professionisti Abilitati…”.

In considerazione delle molteplici difficoltà operative si comunica che la data ultima per inoltrare formale richiesta, di inserimento e/o di gestione degli incarichi, alla Scrivente UOD è il giorno 04.09.2017. Pertanto, con riferimento a tale data saranno evase, le richieste ricevute entro le ore 15. 

Sulla base di tale indicazione, si invitano i Colleghi interessati ad inviare all’ODAF Napoli la formale richiesta, di inserimento e/o di gestione degli incarichientro e non oltre le ore 15.00 del giorno 04.09.2017; per le richieste che perverranno oltre tale limite temporale, il Consiglio non potrà ritenersi responsabile di un eventuale esito negativo.

 

Comunicazione n. 2

Come è noto la Convenzione siglata con codesti Ordini/Collegi attiene la compilazione della domanda di sostegno. L’AgEA ha successivamente chiarito che il mandato che il potenziale beneficiario conferisce al libero professionista è unico e riguarda sia la compilazione della domanda di sostegno che quella di pagamento. Infatti nella versione 2.1 delle Disposizioni generali approvate con DRD n. 31 del 14 luglio 2017, si recita “per la presentazione delle Domande di Sostegno e delle Domande di Pagamento, il Beneficiario potrà ricorrere ad una delle seguenti modalità: 

  • presentazione per il tramite di un Centro di Assistenza Agricola (CAA) accreditato dall’OP AgEA, previo conferimento di un mandato;
  • presentazione per il tramite di un libero professionista, munito di opportuna delega per la presentazione della Domanda appositamente conferita dal Beneficiario, accreditato alla fruizione dei servizi dalla Regione, attraverso il “responsabile regionale delle utenze” presso la UOD 50 07 06.

Pertanto si comunica che il responsabile delle utenze ha già provveduto ad assegnare a ciascun utente dell’Ufficio Liberi Professionisti della Regione Campania, le autorizzazioni necessarie a realizzare l’attività di compilazione della Domanda di pagamento. 

 

Comunicazione n. 3

Come è noto la dematerializzazione dei bandi richiede il possesso da parte del Libero Professionista inserito nell’Elenco Liberi Professionisti della Regione Campania (Convenzione Ordini/Collegi) del Pin statico necessario per il rilascio della domanda di sostegno/pagamento.

Al fine di visualizzare tale PIN è necessario che il professionista acceda con le proprie credenziali all’Area riservata e apra la voce Profilo utente.

Nella videata che si apre è necessario digitare, in corrispondenza della voce Password di ripristino, il codice alfanumerico del Modello ZGA-X-L-001-3A che l’utente ha già ricevuto dal SIAN nella fase di attivazione della postazione e cliccare la voce Visualizza Pin statico.

Chiaramente il rilascio della domanda sostegno/pagamento presuppone la firma digitale del potenziale beneficiario che ha conferito il mandato al professionista.

Per la firma digitale, come descritto sul sito della Regione Campania alla pagina agricoltura.regione.campania.it/comunicati/comunicato_27-08-17.htm, il potenziale beneficiario deve aver provveduto a registrarsi come utente qualificato attraverso l’iscrizione sul portale AgEA e tale procedura può essere realizzata sia in modalità assistita che in modalità autonoma.

Pertanto il libero professionista che si approccia alla compilazione delle domande deve accertarsi che:

  1. il fascicolo aziendale è validato e riporta l’indirizzomail a cui il beneficiario vuole ricevere le comunicazioni;
  2. il potenziale beneficiario si è registrato sul portale AgEA comeutente qualificato ed è in possesso dell’OTP (One Time Password) per la firma digitale della domanda di sostegno/pagamento.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi