Richiesta Firma Digitale

Il nostro Consiglio Nazionale, nell’ambito del processo di digitalizzazione dell’attuale sistema analogico dell’Ordinamento Professionale che prevede il rilascio della tessera di riconoscimento e del timbro a secco, ha deliberato nella seduta del 10 marzo 2011 la procedura, i modelli e il contributo di attivazione per il rilascio della smart card.

Il predetto processo di digitalizzazione del sistema analogico è iniziato con l’assegnazione a tutti gli iscritti della posta elettronica certificata – PEC, che rappresenta la 1a fase del processo, e si concretizzerà attraverso il percorso del rilascio della smart card e la completa informatizzazione degli atti amministrativi, della procedura di iscrizione all’Ordine, della gestione del fascicolo professionale, della gestione dell’Albo e dei crediti formativi.

La smart card contiene, quindi, firma digitale, timbro digitale con relativo certificato qualificato di iscrizione all’Albo, marche temporali, carta nazionale dei servizi e software per la registrazione dei crediti formativi. E’ prevista anche la fornitura di lettore per la smart card e business key.

Allo scopo di completare il predetto processo di digitalizzazione, il conaf ha deliberato che:

  1. dal 1 aprile 2011 il tesserino analogico è sostituito a tutti gli effetti dalla Smart Card;
  2. dal 1 gennaio 2012 tutti i servizi attivati nel portale CONAF potranno essere utilizzati solo attraverso Smart Card;
  3. dal 31 dicembre 2012 il tesserino analogico attualmente rilasciato e in possesso dell’iscritto perde efficacia giuridica.

Ai fini del rilascio della Smart Card, è necessario presentare formale richiesta tramite PEC all’Ordine di appartenenza, corredata dalla seguente documentazione:

  1. foto formato tessera digitale;
  2. documento di identità in corso di validità;
  3. codice fiscale;
  4. copia dell’attestazione di avvenuto pagamento effettuato con bonifico bancario secondo le seguenti coordinate: Banco di Sardegna – codice IBAN IT02 A0101503200000070075799.

Il contributo da versare per il rilascio della Smart Card e degli strumenti accessori, più il costo di spedizione del dispositivo come da circolare CONAF n. 33/2017, è il seguente:

  • Smart Card: firma e timbro digitale, certificato di sottoscrizione e di autenticazione di validità triennale, Carta Nazionale dei Servizi: € 34,00;
  • Token Key: firma digitale su pen drive, doppio certificato (di sottoscrizione e di autenticazione) di validità triennale. Non richiede alcuna installazione: € 70,00;
  • Lettore di Smart Card: € 18,00;
  • Costo di spedizione € 9,00.

Qualora il dispositivo elettronico in possesso fosse scaduto, e l’iscritto fosse interessato a un nuovo acquisto, dovrà inviare una richiesta di nuova emissione al proprio Ordine territoriale tramite PEC.

La richiesta dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

  1. foto formato tessera digitale;
  2. documento di identità in corso di validità;
  3. codice fiscale;
  4. copia dell’attestazione di avvenuto pagamento effettuato con bonifico bancario secondo le seguenti coordinate: Banco di Sardegna – codice IBAN IT02 A0101503200000070075799.

Circolari CONAF:

Circolare_n_33_ Rinnovo_Smart_Card

Circolare n. 5-2011

Manuale_Richiesta_di_emissione_documento_di_firma_digitale_SIDAF

Carta dei Servizi Condizioni Generali – Mod_CONAF_NAM_5

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi