Aggiornamento Albo Speciale degli esperti delle Sezioni Specializzate Agrarie per il biennio 2018-2019

Come di consuetudine la Corte di Appello di Napoli ha chiesto allo scrivente Ordine, per il tramite della Regione Campania, l’aggiornamento, per il biennio 2018/2019, dell’albo speciale degli esperti delle Sezioni Specializzate Agrarie presso i Tribunali di Napoli, Torre Annunziata e Nola e, per le vie brevi, della stessa Corte di Appello di Napoli.

L’elenco da trasmettere dovrà contenere anche i nominativi del biennio precedente sicché, implicitamente, si richiede allo scrivente Ordine di verificare e comunicare se sussistono per i Professionisti già indicati i requisiti previsti per l’iscrizione nell’albo degli esperti delle Sezioni Specializzate Agrarie.

La composizione delle Sezioni specializzate e la nomina degli esperti sono regolamentate dalla legge 2 marzo 1963, n. 320. I requisiti per l’iscrizione sono i seguenti:
a) cittadinanza italiana;
b) età non inferiore agli anni 25;
c) iscrizione nell’albo professionale da almeno tre anni;
d) condotta incensurata.

Tuttavia, nella seduta del Consiglio del 21 febbraio 2019, in aggiunta, si è stabilito all’unanimità che i professionisti da designare:
• siano iscritti, specificatamente, all’Albo di Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Napoli;
• siano in regola con il pagamento della quota annuale di iscrizione;
• siano in regola con l’obbligo formativo (formazione professionale permanente) se applicabile;
• siano in regola con l’obbligo contributivo (EPAP) e assicurativo (polizza professionale) se esercitano anche occasionalmente la professione;
• non abbiano procedimenti disciplinari in corso.

Si invitano pertanto tutti i colleghi, in possesso dei requisiti di legge ed addizionali suindicati ed intenzionati ad essere inclusi in detto elenco, ad inviare entro il termine ultimo del 1 marzo 2019, la propria manifestazione di interesse all’attenzione del Consigliere segretario dott. agronomo Bruno Striano all’indirizzo email agronominapoli@gmail.com
avendo cura di specificare:
• nell’oggetto: la dicitura Manifestazione d’interesse per nomina sezioni specializzate agrarie
• nel corpo della email: generalità anagrafiche, codice fiscale, recapito telefonico, residenza, posta elettronica, distretto giudiziario di appartenenza nonché l’indicazione di una sola Sezione Specializzata Agraria per la quale intende candidarsi.

Qualora il professionista non sia tenuto all’assolvimento dell’obbligo formativo ovvero alla sottoscrizione di idonea polizza professionale o, ancora, all’iscrizione all’EPAP, tale condizione, se non già nota allo scrivente Ordine giusta comunicazione con apposita modulistica dello status giuridico-professionale, dovrà essere attestata con dichiarazione sostitutiva di atto notorio ai sensi e per gli effetti degli Art. 47 e 38, DPR 28 dicembre 2000, n. 445, allegando copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.